Ambiente

RIFIUTI

  • CLASSIFICAZIONE: identificazione del codice dei rifiuti ed assegnazione della “classe”;
  • MODALITÀ DI STOCCAGGIO O DEPOSITO TEMPORANEO: individuazione delle aree adatte e separazione delle tipologie non compatibili;
  • REGISTRI DI CARICO E SCARICO: modalità di compilazione e tenuta;
  • FORMULARI DI IDENTIFICAZIONE DEI RIFIUTI: modalità di compilazione e tenuta e gestione delle quattro copie;
  • MUD: compilazione della modulistica predisposta e presentazione alla CCIAA;
  • ANALISI; esecuzione delle analisi per l’assegnazione della categoria nel caso in cui si rendesse necessario ai fini di una più precisa classificazione;
  • ISTANZE: per la concessione delle autorizzazioni per lo smaltimento, il recupero ed il trasporto dei rifiuti
  • ISCRIZIONI AD ALBI: svolgimento delle pratiche e perizie tecniche necessarie per l’iscrizione all’albo smaltitori e/o trasportatori;
  • BONIFICA di siti industriali e degli ambienti inquinati;
  • IMPIANTI DI DEPURAZIONE; gestione e manutenzione
  • PERIZIE TECNICHE: perizie tecniche per automezzi dedicati al trasporto dei rifiuti

 

ARIA

  • ANALISI: prelievi ed analisi sui camini degli inquinanti stessi;
  • AUTORIZZAZIONI ALLE EMISSIONI IN ATMOSFERA: assistenza nella preparazione di domande di autorizzazione per nuove emissioni in atmosfera o modifiche rispetto allo stato esistente in conformità al D.P.R. 203/88 su  emissioni poco significative;
     emissioni a ridotto inquinamento atmosferico;
     emissioni significative.
  • PROGETTAZIONE DI IMPIANTI: finalizzati alle bonifiche ambientali in conformità ai limiti previsti dai regimi autorizzativi.

 

ACQUA

  • ANALISI DEGLI SCARICHI E DETERMINAZIONE DELLA POTABILITA’: determinazione dei parametri chimico – fisici e quali – quantitativi per la definizione della tipologia di scarico e(o per la determinazione del grado di potabilità delle acque;
  • AUTORIZZAZIONI AGLI SCARICHI IDRICI: domande di autorizzazione allo scarico sia in pubblica fognatura che in acque superficiali per nuove attività o per il rinnovo delle autorizzazioni esistenti in scadenza;
  • SISTEMI DI DEPURAZIONE: controllo e funzionalità tecnica;
  • PERIZIE; di funzionalità e relazioni tecniche per capitolati

 

ACUSTICA

  • MONITORAGGI ACUSTICI IN AMBIENTE ESTERNO, finalizzati alla conoscenza del livello di rumore immesso nell’ambiente esterno da attività commerciali, industriali, ecc.;
  • VALUTAZIONI PREVISIONALI, finalizzate a conoscere previsionalmente l’impatto acustico provocato da nuove infrastrutture sia all’interno che all’esterno di edifici;
  • LUOGHI DI INTRATTENIMENTO DANZANTE E DI PUBBLICO SPETTACOLO; determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore per il rispetto dei valori massimi consentiti;
  • CERTIFICAZIONE MACCHINE finalizzate a conoscere il livello di rumorosità prodotto da macchine e attrezzature di nuova fabbricazione in conformità alle Direttive Europee.

 

MICROCLIMA

  • VALUTAZIONI MICROCLIMATICHE IN AMBIENTI CONFINATI: finalizzate alla conoscenza dell’eventuale condizione di stress termico in ambienti di tipo severo (es: fonderie, celle frigorifere, ecc) e il comfort termico in ambienti moderati (banche, uffici, ecc);
  • VALUTAZIONI MICROCLIMATICHE IN AMBIENTI ESTERNI: finalizzate alla conoscenza dei principali descrittori ambientali da utilizzare per valutazioni con modelli revisionali;

 

CAMPI ELETTROMAGNETICI

  • VALUTAZIONI IN AMBIENTI DI LAVORO ED IN AMBIENTI DI VITA: finalizzate a valutare la salute umana e dei lavoratori professionalmente esposti;
  • PREVISIONI E PROGETTAZIONI DI NUOVI EDIFICI VICINO A LINEE ESISTENTI ED ANTENNE RADIO BASE E/O PER TELEFONIA CELLULARE: finalizzate alla valutazione del rispetto dei limiti previsti dalle attuali normative per esposizioni prolungate;
  • STUDI DI BONIFICA: per il contenimento del campo elettrico e magnetico in ambiente di
    lavoro, in ambiente esterno ed in ambiente abitativo;
  • VERIFICA SULLE MACCHINE: finalizzate alla conoscenza del campo elettrico e magnetico
    prodotto durante il loro funzionamento

 

ILLUMINOTECNICA

  • VALUTAZIONI IN AMBIENTI DI LAVORO: finalizzate a prevenite malattie professionali dovute a valori illuminotecnici non ideali durante l’utilizzo dei videoterminali e alla prevenzione ed ottimizzazione delle aree operative interne ed esterna;
  • VALUTAZIONI IN AMBIENTI ESTERNI: finalizzate a valutare le condizioni minime di sicurezza secondo le norme UNI, il codice della strada e le normative regionali nonché per il contenimento dell’inquinamento luminoso ed il risparmio energetico;

 

VIBRAZIONI

  • VALUTAZIONI PER LA PREVENZIONE DI MALATTIE PROFESSIONALI: finalizzate a conoscere il livello di vibrazioni trasmesse all’intero corpo o al sistema mano-braccio a causa dell’utilizzo di utensili manuali, pneumatici o a scoppio;
  • PREVISIONI E PROGETTAZIONI; finalizzate a contenere il fenomeno vibratorio nell’ambiente esterno e agli ambienti abitativi indotti da nuove infrastrutture lineari e da nuovi insediamenti produttivi;
  • CERTIFICAZIONI MACCHINE: finalizzate alla conoscenza il livello vibrazionale prodotto da macchine e attrezzature di nuova fabbricazione.
Galleria fotografica
Ambiente

CSA TEAM
Via Primo Riccitelli, 11 - 64100 - Teramo (TE)

 

CSA SRL
Tel. 08611992057
P.Iva 01791810672

 

COOPERA Servizi Ambientali & Manutenzioni
Tel. 08611992057
P.Iva 01430510675

PARIDE Scarl
Tel. 0861248802
P.Iva 01969040672

 

CSA di CALVARESE CRISTIANO SAS
Tel. 08611992057
P.Iva 01988420673